mercoledì 2 dicembre 2009

I Mohac music machine presentano il nuovo album "FANTASIA"


Grande spettacolo Live di Antonio Modica & i Mohac Music Machine con ospiti Artisti di Fama Nazionale ed Internazionale come : Franco Fasano, Linda, Andy Surdy ecc.ecc....


Antonio Modica nasce a Ragusa nel 1977. Nel 1995 va in America (N.Y.) per imparare le varie impostazioni Blues e Rock, e rimane lì per ben sette mesi…. Al suo ritorno incide un Demo che avrà tantissimo successo in tutta Italia, nel campo del genere Rock Alternative Americano. Nell’estate del 2004 forma il gruppo musicale “MOHAC MUSIC MACHINE” (Big Band 15 elementi), riuscendo a mettere in un solo complesso, i musicisti più quotati della Sicilia Sud/Orientale. Nel Gennaio del 2006 al “Teatro Ariston” di San Remo arriva terzo, superando 1300 iscritti provenienti da tutta Italia, “Una voce per Sanremo 2005” per brani editi. Nell’Ottobre 2006 vince a Bagnara Calabra (RC) in onda su RAI 2 il “Premio Mia Martini Giovani 2006” scelto tra migliaia di concorrenti, da una giuria di qualità composta da (alcuni nomi): Giorgio Calabrese, Shel Shapiro, Mario Limongelli, Fabrizio Pausini, Gianni Bigazzi, Rolando D’Angeli, Andy Surdy, Marco Falagiani, Dory Ghezzi, Franco Fasano.

E’ del 2007 la sua partecipazione alla trasmissione “FUORICLASSE” con Carlo Conti.

Nel 2009 realizza un progetto di teatro e musica, dal titolo “A maggio finirà”, di cui è autore ed interprete, con Andrea Tidona, riscuotendo uno strepitoso successo.

1 commento:

margherita ha detto...

il mio post avrà un'introduzione:
ammiro molto il lavoro di tutta la redazione. era ora che ci svegliassimo!
il succo del post è, tuttavia, ben diverso. non condivido l'elogio incondizionato a tutte le manifestazioni e gli eventi che pretendono di essere culturali e a chiunque è capace di urlare per tre ore di fila e riesce a mettere insieme abbastanza soldi da incidere un cd. usare il termine arte in questo contesto, come ha fatto Fatima Palazzolo nel suo articolo, mi pare fuori luogo. A volte mi chiedo se i miei concittadini abbiano mai ascoltato una canzone di James taylor o, tanto per rimanere in patria, di De Andrè. Vi accorgete della differenza?! I Mohac Music machine erano già noiosi e poco orecchiabili quando facevano cover, adesso sono una vera tortura. provate ad ascoltare il testo del famigerato fantasia: non ha senso. solo un confuso miscuglio di banalità e metafore logorate.